Berlino, 1988

[Died Pretty, Winterland]

In gita scolastica, l’ultimo anno, andammo a Berlino. C’era ancora il muro.

Una sera gli insegnanti avevano organizzato una uscita per andare all’Opera, a vedere non so cosa.

Dovevamo essere degli alunni affidabili, perché al Valda e a me fu permesso di disertare quell’appuntamento per andare da soli a vedere il concerto di un gruppo indipendente australiano: i Died Pretty.

Dopo il concerto andammo alla fermata della U-Bahn. C’era una ragazza sola, seduta ad aspettare, un po’ più grande di noi, mi sembra che ascoltasse musica da un walkman. Dopo qualche minuto, il silenzio fu rotto da lei che, chissà perché, si tolse le cuffie e esclamò:

Most part of our time is wasted in waiting for trains.

Poi arrivò, il treno.

Annunci



    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: