In esclusiva l’editoriale di domani di Augusto Minzolini

Non chiedetemi come ho fatto ad averlo. Accontentatevi, cari 3 lettori di questo blog, dello scoop: vi riporto qua sotto il testo dell’editoriale di domani del direttore del TG1, Augusto Minzolini. È, come sempre, un atto di coraggio e di opposizione alle forze oscure che, purtroppo, sembra che muovano tutte le leve del nostro paese, ormai totalmente in balìa dei comunisti, che, è evidente, hanno occupato tutti i posti apicali.

Ecco, leggetelo e diffondetelo, leggetelo a scuola, leggetelo in ufficio, leggetelo ai vostri figli: e, anzi, quando andate a casa, date una carezza ai vostri figli. Vedrete delle lacrime spuntare: asciugatele. E dite: questa è la carezza di Augusto Minzolini.

Lo dico senza spirito polemico: ma la sentenza della Corte Costituzionale sul Lodo Alfano per me è incomprensibile. Giudicare è sempre legittimo e auspicabile per la magistratura; ma in un paese in cui la magistratura è, notoriamente, asservita a una delle parti politiche (e non la migliore, mi sembra), un paese in cui gli spacciatori sono liberi di spacciare e i clandestini di clandestire, una sentenza che bocci l’immunità per le quattro maggiori cariche istituzionali è un assurdo. La decisione di oggi è stata presa evidentemente dietro le quinte di un teatro in cui l’unico pezzo in programma ha, da anni, lo stesso titolo: “Scontro di poteri”. La decisione di oggi è l’atto, forse l’ultimo, di questo scontro. Questa decisione fotografa e canonizza una disparità: ora, appunto, chi spaccia hashish potrà farlo impunemente, chi coltiva la marijuana avrà in regalo una bustina di fertilizzante; al Premier, invece, sarà impedita qualsiasi azione, perché qualsiasi sua azione sarà presa a pretesto per una incriminazione. Anche se dovesse, chessò, accendere un cero in Sant’Ambrogio: lo accuserebbero di tentato incendio doloso. Se dovesse mettere nel carrello della spesa una scatola di tonno del Consorcio: lo accuserebbero di averlo voluto occultare sotto il velame de le fette di Romagnati, e, addirittura, di volere fare il portoghese. Nel nostro paese, solo lo scorso anno, dalla toilette della bouvette di Montecitorio sono spariti almeno 473 rotoli di carta igienica; e almeno il 76% è finito nei cessi del centro-sinistra. E vogliamo dire che a rubare è sempre e solo Berlusconi? Ma vediamo cosa succederebbe se al Governo ci fosse stato Prodi. Noi, ovviamente, avremmo pensato e con coraggio detto le stesse cose che abbiamo testé detto: anche se la Corte Costituzionale, parlando per ipotesi, avesse bocciato un ipotetico “Lodo Mastella”, che tutelasse il Premier dalle conseguenze della pubblicazione delle fotografie di Sircana, ecco, noi avremmo detto le stesse cose, lo giuro, giurin giuretto parola di lupetto. Non si può pensare che i magistrati abbiano sempre ragione, la difesa corporativa non fa bene all’autorevolezza dei giudici. Ci sono giudici che si considerano depositari della legge; che considerano ladri chiunque, e sottolineo chiunque, rubi qualcosa; si ergono a  garanti della giustizia, e vorrebbero insediare un inaccettabile regime della giustizia giusta. E non è giusto. Giusto?

Annunci

  1. Bellissimo! Prima volta che ti leggo ma sei bravissimo! W Minzolini e w l’Italia!!! Questi editoriali a me mi caricano, agli italiani gli caricano!!!!!

  2. Ho i crampi dalle risate:
    🙂 🙂 🙂
    Soprattutto quando un intellettuale dimostra di non aver ancora capito la differenza tra “sospensione dei processi” ed “immunità”.
    Poveri di idee, di argomenti ed anche di fosforo.

  3. gadilu

    A proposito di risate. Secondo Paddo, dunque, tutto lo sforzo del premier rivolto ad evitare che vengano fatti i processi (“sospensione dei processi”) deve essere riassunto sotto il motto: “hey, ho detto che nel caso in galera ci vado dopo! Cos’è tutta ‘sta fretta?”

  4. GattoMur

    Grazie, Andrea, sei troppo gentile. 🙂

  5. Da aggiornare. Quello di oggi si spinge molto oltre, fino ad anticipare la sentenza del processo di Torino.

  6. Impaziente attendo che qualche anima buona lo metta su YouTube. Già fremo per vederlo, sei bravissimo ad aprire orizzonti d’attesa…
    Intanto mi guardo questo:

  7. Superciuk

    Aldo grasso ahahjah




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: