L’anno di Joseph Mayr-Nusser

L’anno che sta per concludersi è stato caratterizzato, nella cosiddetta Euregio (Tirolo, province di Bolzano e Trento), dalle celebrazioni dell’anno hoferiano, che hanno trovato la conclusione nella “parata storica” di Innsbruck, occasione ghiotta per i nazionalisti sciocchi di riproporre trite titritere e per la province di Trento e Bolzano per scucire qualche migliaio di euro per il suo svolgimento…

L’anno che si sta per inaugurare segnerà il centesimo anno dalla nascita di Joseph Mayr-Nusser e il sessantacinquesimo dalla sua morte.

Mayr-Nusser non gode, purtroppo, della stessa “simpatia” di cui gode Andreas Hofer. Personalmente spererei che sia l’occasione buona per conoscere, ricordare e celebrare una vicenda esemplare: quella di un uomo coraggioso, che ebbe la forza morale di dire “no” a un potere oppressivo che ad altri, in quel momento, appariva liberatorio; e che, per questo, ha pagato con la vita.

E se c’è stato, per Andreas Hofer, tanto e tale dispiegamento di forze culturali, politiche ed economiche, spero che altrettante, se non maggiori forze siano dedicate a Mayr-Nusser.

Breve sitografia:

M. Bellabarba, Andreas Hofer tra storia e retorica (articolo da QuestoTrentino), con allegata ulteriore, utile, sitografia

Vite a confronto: Andreas Hofer e Joseph Mayr-Nusser su Wikipedia

Approfondimenti su Mayr-Nusser: AnpiFondazione Alexander LangerCiviltà cattolicaCaritasTestimoni del TempoCorriere della sera

Annunci

  1. Lo prendo come spunto per scriverci qualcosa. 😉

  2. GattoMur

    Bene: questi sono i rari momenti in cui non mi sento così inutile… 😉
    PS: ci chiamano “il gatto e la volpe”, ma nemmeno ci siamo sentiti per gli auguri di Natale (tanto per dire quanto siamo in contatto…). Scusami, rimedierò in questi giorni, e almeno mi farò sentire per gli auguri di fine anno. Ciao

  3. gadilu

    Bene. Sentiamoci.

    P.S. hai visto? Il D’Ambrosio (rivolgendosi a Crosta nel salottino dadaista-bolzanino) commenta così:

    Non permetto linciaggi e consento
    anche a te di replicare. Credo che i due
    non abbiano più voglia di sottoporsi al ridicolo
    con i loro interventi in tandem. Non ci fanno una grande figura.

    Detto da uno che sul ridicolo ogni giorno ci fa almeno due orette di surf (spesso anche con una gamba sola) fa un certo effetto…

  4. GattoMur

    Mah, io non ho più parole. Tranne che, come ho già scritto, mi fanno molta pena. Moltissima.

  5. Superciuk

    Anche a
    me voi ragazzi . Compriamoci dei
    fazzoletti
    in svendita e piangiamo
    insieme

  6. non sapevo fossi tornato a scrivere qui, e sinceramente non passavo da tanto troppo tempo! sono molto felice di poter trovare nuovi articoli in questo angoletto!
    ti auguro felice anno nuovo! come sta il piccolino?!ricordo ancora la foto col tuo nasone in primo piano!
    un abbraccio!

  7. GattoMur

    Ciao cara. Intanto ho fatto una plastica al naso, ora ce l’ho “francese”…
    Il piccolino in questo momento non sta molto bene, ha la scarlattina. Ma in generale sta bene, cresce ed è sempre più simpatico e dolce. Direi che di carattere non mi somiglia… 😉
    Ciao e buona fine anno. Occhio ai botti, mi raccomando.

  8. superciuk2008

    No, dimmi che non è vero. Dimmi che un mito della militanza come te non si è rifatto nemmeno un pelo dell’incommensurabile.. …

    Auguri, baci, abbracci, non ti dico figli maschi che la tua compagna magari si arrabbia..




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: