No animals whatsoever!

[picture here]

1 ottobre 2010

Oggi non ho potuto vedere nemmeno un animale; o, almeno,non ci ho fatto caso. Non sono nemmeno sicuro di avere visto Nino, anche se, di sicuro, certamente questa mattina, a colazione, devo averlo visto. Ma lui è ormai di casa, ci sono assuefatto, quasi che non fosse più nemmeno un gatto.

Però oggi di animali ho parlato moltissimo, molto più di quanto faccia normalmente: e i quattordici animali molto importanti per l’economia umana secondo Diamond, e i cinque davvero fondamentali, e che “a un canguro non puoi far trainare un carro”, e il fatto che il cavallo vede l’uomo come il capobranco e invece la zebra è intrattabile… Neanche fossi uno zoologo, o un etologo.

E insomma, sì: a scuola di animali si parla magarianche moltissimo; ma vederne anche solo uno, per scriverne sul diario, è impossibile. E dato che sono entrato a scuola alle dieci e ne sono uscito alle otto e mezzo, tolti i tragitti in bicicletta (ma al ritorno, stasera, era già buoi) e le due ore della pausa pranzo passate a casa, la possibilità di un incontro è stata minima.

Annunci



    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: