Soldi alle scuole private: nella giornata di ieri un doppio regalo bipartisan

[ Fonte qui ]

8 dicembre 2010

Il Senato approva la Finanziaria.
Il PD fa approvare un ordine del giorno che impegna il governo a destinare nel primo decreto legge una ulteriore quota  alle scuole parificate pari a 300 milioni di euro.

Il Senato approva la Finanziaria in via definitiva. È quanto si apprende stasera (martedì 7 dicembre) dall’aula di Palazzo Madama. La legge di stabilità per il 2011 passa con 161 voti favorevoli, 127 contrari e 5 astenuti. Hanno votato a favore Pdl, Lega e Fli, contrari Pd, Idv, Udc e autonomie.

Il governo ha respinto ogni modifica al ddl stabilità licenziato dalla Camera. Ha quindi respinto tutti gli emendamenti, per accorciare il percorso della manovra. L’opposizione, però, ha sottolineato a più riprese che ci sarebbero stati i tempi per introdurre modifiche, quindi per un ulteriore passaggio a Montecitorio.

Confermata la detassazione degli straordinari, sbucano a sorpresa 245 milioni per le scuole private. Al Senato è stato approvato un ordine del giorno del Pd che impegna il governo a destinare nel primo decreto legge una ulteriore quota pari a 300 milioni di euro. Via libera anche al rifinanziamento di 750 milioni per le missioni militari all’estero.

Annunci

  1. lollardo

    Sono soldi sprecati bene, caro Gattomur.
    Dai un’occhiata al link qui sotto. Riguarda le statistiche Ocse sul rendimento scolastico dei nostri studenti.
    Aggiungo che non mi fido del tutto di questa buona novella, così come mi fidavo poco delle cattive notizie precedenti.
    Una mia amica dice: “Lo Sviluppo è un incremento statistico per chi non sa leggere le statistiche, un aumento quantitativo che si converte in qualità, ora peggiore ora migliore, a favore di chi non sa più cosa sia la qualità”.
    Buone vacanze!

    http://www.repubblica.it/scuola/2010/12/10/news/pubbliche_private-10029837/?ref=HREC2-2

  2. L’imbroglio perpetrato dal Governo, che ha usato i dati OCSE come una giustificazione per distruggere la scuola pubblica e foraggiare quella privata, è ben spiegato nel bel libro di Girolamo De Michele, La scuola è di tutti (Minimum Fax). L’autore smonta una a una le “accuse” superficialmente rivolte, dai politici e da sedicenti giornalisti, alla scuola pubblica; e dati alla mani mostra, appunto, che ad abbassare la media sono proprio quelle scuole private così tanto finanziate negli ultimi anni. I licei pubblici, al contrario, si attestano ai livelli alti della media OCSE. Se ho tempo nelle vacanze, faccio una sintesi del capitolo.
    Carissimo Lollardo, ti ringrazio davvero tanto della visita e auguro buone feste a te e ai tuoi cari. Con la speranza di pure rivederti, che non mi abbandona.




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: