Cosa avranno fatto in questi 15 giorni?

Domani alla Camera si vota la fiducia al Governo. Devo confessare che l’argomento non mi suscita alcuna emozione, né speranza.

Per prima cosa: sono quasi convinto (anche se spero, fino in fondo, di sbagliarmi clamorosamente) che domani Berlusconi avrà la fiducia. E se anche non l’avesse e si andasse alle elezioni, stravincerebbe ancora le elezioni (e allora ì saremmo fritti). E se si formasse un cosiddetto Governo tecnico, sarebbe formato da qualcuno solamente un po’ meno vomitevole di lui: ed essere governato dalla trimurti Fini-Casini-Rutelli non mi entusiasmerebbe, diciamocelo. Ma nemmeno da qualche sodale di D’Alema, diciamoci anche questo.

Insomma, mi sembra che, fiducia o non fiducia, la nostra situazione è talmente incancrenita, che non si smuoverà certo di molto. E comunque penso anche: la classifica per la corruzione nel settore pubblico stilata annualmente da Transparency International ci pone al 63° posto nel 2009 (nel 2007 eravamo al 41°), ampiamente dopo stati del cosiddetto Terzo mondo. E in un paese simile, se per 15 giorni si chiude la Camera in vista del voto di fiducia, come sarà stato impiegato questo tempo dalla nostra classe dirigente?

Annunci



    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: