Ecco i garantisti

[Maurizio Gasparri, in una posa che denota tutta l’intelligenza racchiusa nella scatola cranica]

Che non sia un genio, è noto. Che il suo nome sia indissolubilmente legato a una legge scritta dall’ufficio stampa di Mediaset, che lui, in qualità di ministro, non si è nemmeno preso la briga di leggersi (lo disse Storace anni fa), è altrettanto noto. Ma che Gasparri fosse proprio così, come appare (fate un po’ voi), non era del tutto scontato.

E invece no, è proprio così. Leggete cosa ha dichiarato:

Invece delle sciocchezze che vanno dicendo i vari Cascini e Palamara (segretario e presidente dell’Associazione nazionale magistrati, ndr), qui ci vuole un 7 aprile. Mi riferisco a quel giorno del 1978 (in realtà era il 1979, ndr) in cui furono arrestati tanti capi dell’estrema sinistra collusi con il terrorismo. Si sa chi c’è dietro la violenza scoppiata a Roma: tutti i centri sociali i cui nomi sono ben noti città per città. La sinistra, per coprire i violenti, ha mentito parlando di infiltrati. Bugie. Per non far vivere all’Italia nuove stagioni di terrore occorre agire con immediatezza. Chi protesta in modo pacifico e democratico va diviso dai vasti gruppi di violenti criminali che costellano l’area della sinistra. Solo un deciso intervento può difendere l’Italia

[fonte Corsera]

È sempre divertente vedere come i servi… ops, pardòn, i politici della PdL siano tanto garantisti, ma proprio tanto, quando si tratta di difendere il loro padroncino e i suoi amichetti. Ma, ovviamente, appena si passa a qualcuno di meno potente, e che comunque non li nutre direttamente (ma indirettamente sì: essendo anche uomini del nostro misero Stato, e quindi pagati anche da tutti noi), il garantismo svanisce come neve al sole.

E poi sono tanto, ma tanto ignoranti: ma dico io, prima di fare una dichiarazione simile, informati sull’anno corretto, no?

Annunci



    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: