Punire l’arroganza del potere

Comunque la si pensi sulle questioni poste dal referendum, una cosa emerge chiaramente: gli elettori hanno deciso di punire l’arroganza del potere, di chi legifera su questioni importantissime (come quelle dell’acqua, del nucleare, della giustizia) approvando leggi frettolose, che passano per lo più grazie a un Parlamento composto da gente messa lì quasi per caso, che vota seguendo gli ordini di scuderia e senza un adeguato dibattito che porti a scelte credibili.

Che sia un monito per chiunque nel futuro andrà al governo.

Ah, a proposito di uno che, probabilmente, non andrà mai al governo e della sua coerenza:

E tanto per fare la tara, quando stasera lo vedremo bearsi dei risultati dei referendum:

Annunci

  1. Oggi mi sento ottimista, va’: prima o poi verranno puniti politicamente tutti gli atti di arroganza politica; compreso quello, piuttosto misero, che mi riguarda.
    http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_16/showXhtml.Asp?idAtto=38461&stile=6&highLight=1
    Fossi in Holzmann comincerei a tremare…




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: