Holzmann fa scuola

Qui sopra è ritratto Manlio Contento, attualmente deputato alla Camera. Uno del PdL. Uno dei 314 che, come titola l’Espresso, “hanno creduto alla balla su Ruby” (qui).  Uno di quelli che Wikipedia liquida in poche righe (qui).

E contento dovrebbe essere anche Giorgio Holzmann, che con lui condivide le qualità sopra riportate. Sì: contento e fiero. Fiero di avere “fatto scuola”, di avere aperto una strada evidentemente appetibile. E ripetibile.

In poche parole: l’onorevole Contento legge le dichiarazioni rilasciate a un giornale da un insegnante di Pordenone in merito alla riforma dell’esame di maturità; le trova “inaccettabili” (qui l’articolo del Messaggero Veneto che riporta le dichiarazioni di Michele Trotta); e, da par suo, scrive una interrogazione parlamentare ai ministri Gelmini e Brunetta (qui).

Ecco: io credevo che l’interrogazione che Holzmann ha voluto dedicarmi (qui) fosse un unicum, un episodio isolato, talmente assurdo da non potere avere seguito. Ma evidentemente mi sbagliavo.

L’insegnante di Pordenone si chiama Michele Trotta (il Corriere di Aversa e Giugliano, che già aveva dedicato un articolo al mio caso, nota la coincidenza, qui). Ci unisce la casuale omonimia e l’essere fatti oggetto di azioni arroganti da parte di esponenti della peggior classe dirigente che il nostro Paese ha avuto. Solidarietà.

Annunci



    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: