Avanti pop porno

Nottata ferragostana. Il Tg3 Linea Notte, dopo le notizie, dedica un lungo servizio all'”Italia a luci rosse”. Tra gli altri intervistati, un pornodipendente, ripreso di spalle e con la voce contraffatta, racconta la sua esperienza; dice, tra l’altro, che nei momenti peggiori aveva pure le ferite dove ‘si toccava’. Fine del servizio. Roberta Serdoz non può esimersi dal dare l’ultima, necessarissima notizia, Bersani che commenta le parole del premier: “Affermare che il contributo di solidarietà non ‘si tocca’ è una dichiarazione indecente”. Tutto si tiene.


  1. E andiamo avanti così.

  2. Questa canzonetta (gradevole) è – se ci pensi bene – una riedizione del classico di Rita Pavone sulle domeniche calcistiche.

  3. Non ci avevo mai pensato, ma devo dire che il tuo accostamento è convincente. E a proposito di “avanti pop”:




Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: