Duri e puri, III (Ovvero: Ma gli ultimatum di giugno sono validi anche a ottobre?)

Vi ricordate Pontida? Vi ricordate gli impegni chiesti dalla Lega “nei prossimi 180 giorni” al Governo?

Se la risposta è no, rileggeteveli pure. E, dopo gli inevitabili conati di vomito e i susseguenti sghignazzamenti (entro due settimane, dimezzamento dei parlamentari e riduzione delle missioni militari all’estero: AHAHAHAHAHAHA!; entro trenta giorni, taglio dei costi della politica: AHAHAHAHAHAHAHA!) chiedetevi: ma in che Paese viviamo? Ma come fanno questi omuncoli, che pure reggono il nostro Stato, ad avere ancora il coraggio di farsi vedere in giro? E come possono i loro elettori trattenersi dal sommergerli di sputi?

Già: chiedetevelo.

E, per non rodervi troppo il fegato, cliccate qui per generare automaticamente tutti gli ultimatum della Lega al Governo che volete.


  1. Il punto e’ che i loro elettori sono uguali a loro. Quindi vanno sul sicuro.




Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: