Crosetto fa rima con poveretto

Il “signore” sopra ritratto (che sarebbe tanto piaciuto a Cesare Lombroso) si chiama, per chi non lo sapesse, Guido Crosetto.

E per chi non lo sapesse, è sottosegretario alla Difesa in questo ectoplasma di Governo.

Ecco, leggetevi le sue ultime gesta (qui) se ancora avete bisogno di convincervi di che materia è composto questo Governo.

E per capire meglio il suo contributo al nostro Stato, dato che lo paghiamo anche profumatamente: dalla scheda di Openpolis emerge il dato che la sua presenza in Parlamento è del 15,52%, e l’unica cosa che pare avere fatto un questi rari momenti è l’apposizione di una firma su una mozione presentata da altri.

Ha votato, ovviamente, le varie fiducie al Governo, il processo breve, il conflitto di attribuzione sul caso Ruby, il Lodo Alfano… Una curiosità: nella votazione Legge anti-fannulloni – L. 15/2009 era “in missione”. (Detto per inciso: come potrete notare se aprite il link alla votazione di quella legge, in quell’occasione furono numerosi i voti “salva-maggioranza” da parte di esponenti della cosiddetta opposizione; tra cui Bersani, Di Pietro, Veltroni… Per una trattazione più ampia della questione, si veda qui).

Crosetto: soldi ben spesi, per il nostro Paese. D’altronde un ministro alla Difesa come il nostro non può che meritare simili sottosegretari…


  1. Ecco come, al telefono col direttore di Libero, Crosetto sintetizza la situazione politica di crisi:

    Quella testa di cazzo è andato a Milano, ma entro domani si dimette

    [Il mio fedele lettore GIorgio Holzmann perdonerà questa caduta nel “linguaggio da osteria del porto”: ma sto citando le parole di un suo collega]
    Molto divertente è quanto ha poi affermato dopo per scusarsene:

    L’epiteto iniziale è semplicemente un modo magari colorito di parlare tra persone in confidenza da anni, di un terzo amico di cui non condividi in quel momento una decisione e cioè quella di andarsene da Roma

    Ah, begli amici!
    [ fonet http://www.corriere.it/politica/11_novembre_07/crosetto-telefonata-bechis_8f624cd2-098f-11e1-a272-24f31f5e1b69.shtml ]

  2. Crosetto, in queste ultime settimane, va alla grande nelle ricerche in internet (moti arrivano qui per lui).
    Oggi sul Corriere Aldo Grasso sintetizza bene la statura politica di Crosetto: “giganteggia perché attorniato da nani”. Qui il l’articolo: http://www.corriere.it/politica/12_dicembre_09/crosetto-berlusconi_e5435928-41f8-11e2-ae8d-6555752db767.shtml

  3. Gad Lerner definisce Crosetto “vile maramaldo”: http://www.gadlerner.it/2012/05/13/guido-crosetto-il-vile-maramaldo
    In un altro post del blog di Lerner, poi Crosetto è addirittura intervenuto: http://www.gadlerner.it/2012/05/16/dedicato-a-quelli-come-guido-crosetto
    E non è che ne venga fuori molto bene, direi.




Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: