Meno male che Silvio se n’è andato


E ora non ci resta che leccarci le ferite. Raccogliere i cocci. Sperare di ricostruire qualcosa di migliore (ma con un governo con dentro Dini e Amato, le prospettive non sono poi le migliori…).

E meno male che se ne vanno tutti ‘sti ministri incapaci e incompetenti.

A partire da Gelmini: dopo di lei, il dicastero dell’istruzione potrebbe essere gestito anche dalla muffa che si forma sui muri dei vespasiani. Questo era il livello.

E meno male che si toglie dalle palle quella palla di supponenza di Brunetta: sempre troppo tardi.

E meno male che la Santanché tornerà a essere solo una fastidiosa signora che spopola in TV: almeno lì non fa danni.

Meno male che Vito ha smesso di annunciare che “il governo ha posto la questione di fiducia”.

Meno male che Calderoli non è più un rappresentante delle istituzioni del mio Stato.

Meno male che Frattini tornerà a calcare più le piste da sci piuttosto che le riunioni internazionali.

Che Romano, forse, dovrà affrontare ciò che lo aspetta.

Ma, alla fine dei conti, meno male che quel buffone la smetterà di screditare l’immagine del nostro Paese; lui ora si ritirerà in esilio in uno dei tanti paradisi fiscali dove ha una casa, non c’è trasparenza sui conti bancari e non c’è estradizione. Noi qui, a spostare macerie e cercare di uscire dal ventennio più buio della nostra repubblica dopo il Fascismo.

Le prospettive non sono le migliori: ma almeno lui si è tolto di mezzo.




    Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: