Dire Bocchino è in fondo anche un lapsus

[un dettaglio della schermata del Corriere online delle ore 16.00 di oggi]

Talvolta mi chiedo: ma sono io che non capisco? O non sono in grado di leggere bene? Talaltra mi domando, invece, dove li assumano i quotidiani i titolisti…

Sì, perché (se ho letto bene) il Corriere definisce Bocchino “deputato del PdL”. Un deputato speciale, che è in grado di prevedere le alleanze negli altri partiti. Finché arriva “il suo leader” (suo di chi, a questo punto? Del PdL? Del PD? Del Terzo polo? Di Bocchino?) a smentirlo.

Bah, mi pare un gran casino. Proprio come la situazione politica che viviamo.




    Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: