Alla brace

Non so perché: ma ultimamente mi capita di pensare che siamo passati dalla padella alla brace.

Già: chissà perché…


  1. Io sono, ormai, senza parole. Letteralmente.
    Prendo a prestito quelle di un saggio:

    Faccio fatica a capire, faccio davvero fatica, che un governo capace di portarsi a casa, grazie ai meccanismi di una legge-porcata, la metà più uno dei parlamentari che stanno in Parlamento dica: “Faccio quel che mi pare giusto fare, siano o non siano d’accordo questi e/o quelli”.
    Ma un governo che non ha mai affrontato la prova delle elezioni; che ha una maggioranza parlamentare schiacciante ma (lo dicono loro) concessa dai partiti solo per “senso di responsabilità”, e senza condivisione di ciò che il governo va facendo (benché, e questo è curioso, questo governo stia facendo esattamente ciò che il governo precedente aveva spesso proclamato di voler fare, e mai aveva nemmeno accennato di fare davvero; e stia facendo esattamente ciò che l’opposizione precedente aveva spesso proclamato di osteggiare, e ora non accenna a osteggiare dvvero); questo governo, come può dire: “Faccio quel che mi pare giusto fare, siano o non siano d’accordo questi e/o quelli”?

    Condivido tutto e non avrei saputo dirlo meglio. Anzi: non avrei proprio saputo dirlo, non ce la faccio più, non ho più voce.
    Tutto il post dal quale è tratto il brano sopra riportato è interessante: ne consiglio vivamente la lettura.
    http://vibrisse.wordpress.com/2012/02/03/conflitti/




Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: