Holzmann solo

holzmann_solo

“Holzmann lasciato solo dal suo gruppo”, titola oggi un articolo del quotidiano Alto Adige (qui). Che dà conto di una riunione con il “gruppo storico”, nella quale il deputato si sarebbe trovato con “un pugno di mosche” facendo la conta di chi sarebbe disposto a seguirlo nel movimento di Ignazio La Russa.

Holzmann avrebbe comunque dichiarato di capire le ragioni dei suoi ex (“Centrodestra nazionale è poco più che un nome. Capisco che ci siano dubbi e incertezze”).

Bene. Non posso che rinnovare piena solidarietà al mio beniamino, come già feci più di un anno fa, definendomi addirittura “l’ultimo degli holzmanniani” (qui). Il punto è:  ma se non c’è più Holzmann al Parlamento, che ci sto a fare io qui? Ha senso continuare la vita di questo ectoplasma di blog?


  1. Un personaggio del genere merita di essere seguito comunque.

  2. I destrini bolzanini non si smentiscono mai: sono i migliori in circolazione, quando leggi le loro gesta o le loro dichiarazioni non sai mai se è meglio ridere o piangere. La questione è sempre poi la stessa: ma non si vergognano, almeno un pochino? E i loro elettori, come fanno a continuare a eleggerli?
    Allineandosi alla coerenza del loro leader (Holzmann un giorno dice che ne ha abbastanza di stare in Parlamento, il giorno dopo annuncia che si candida), i vari “delusi del PdL”, quelli che per vent’anni hanno retto la candela a B., difendendolo a spada tratta, e che ora dicono “Oh, che schifo! Uno con la mia cultura politica (!) s’è dovuto vergognare un sacco per le cene di B.” e che dicono che la vogliono fare finita con B.; ecco, tutti loro ora saltano sul carrozzone dei Fratelli d’Italia.
    Riporto da un articolo pubblicato oggi dal quotidiano Alto Adige (pagina 13):

    Il passo indietro di Berlusconi come candidato premier li ha convinti. Gli eletti del Pdl vicini a Giorgio Holzmann hanno superato i dubbi iniziali e si avviano all’adesione a Fratelli d’Italia, la formazione di Giorgia Meloni e Ignazio La Russa. L’altra sera una quindicina di consiglieri di Bolzano e provincia si sono incontrati per tornare a discutere sul da farsi. In una precedente riunione era prevalso il gelo, ora l’indirizzo è di dare una possibilità alla nuova formazione politica. «Resta aperta anche l’ipotesi di una lista civica», spiega Alberto Sigismondi, che formalmente resta ancora co-coordinatore del Pdl. Una prima ricaduta si avrà in consiglio comunale. Domani è prevista seduta è il gruppo del Pdl dovrebbe decidere di cambiare nome e adottare la dicitura Fratelli d’Italia – Centrodestra nazionale», informa Mariateresa Tomada. Scibelli dovrebbe restare fuori, mentre ci saranno Tomada, Sigismondi, Bertolucci, Massimo Berloffa, Pontecorvo e Ponte. E adesso si preparano le candidature per le politiche.
    fonte: http://ricerca.gelocal.it/altoadige/archivio/altoadige/2013/01/09/NZ_12_B.html?ref=search

    Eccoli, tutti insieme appassionatamente. I duri e puri. Quelli che adesso Berlusconi gli fa schifo e dicono che non ne vogliono più sapere di lui.
    Qualcuno li avverta, per favore, che sono in un agglomerato politico che, con tutta evidenza, alle elezioni politiche fiancheggerà il PdL di Berlusconi.

  3. Oh, oggi sull’Alto Adige Holzmann dice che non si ricandida per il Parlamento. Boh, chi lo capisce più, ‘sto qui…

  4. Oggi, incece, si scopre Holzmann essersi candidato al Senato.
    Che forza, quest’uomo: una ne dice e cento altre ne fa. Che forza! E che coerenza!
    Vabbè, insomma, sappiatelo: magari ci ritroveremo addirittura Holzmann al Senato. ma ha ragione, aveva pur detto che non ne poteva più di stare al Parlamento! Intendeva alla Camera dei Deputati, che avevate capito?

  5. Ha detto che la sua è una candidatura simbolica.🙂

    Torna a fare l’assicuratore.

  6. Simbolo di cosa, di grazia? Del disastro umano e politico dei destrini bolzanini? Del trasformismo che permnette la nascita, ogni par d’anni, di aggregazioni politiche che servono solo a riciclarsi e beccarsi i rimborsi elettorali? Della pochezza della classe politica italiana? Sarebbe bello capirlo, di cosa è sibolo, ‘sta candidatura.

  7. Temo che possa rispondere: il simbolo di una vita spesa nella difesa di certi valori, di certe convinzioni, di certe scelte. Traduzione: nella difesa della poltrona, ottenuta grazie alla dabbenaggine di chi l’ha votato. Lui e gli altri inutili come lui.

  8. Ma guarda che lui era assente alla seduta parlamentare per la riduzione dei rimborsi elettorali ai movimenti e partiti politici, altrimenti…..Ho visto che è stato sempre molto attivo in Parlamento, certo i suoi voti chiave (votazioni più importanti della legislatura sia per la rilevanza della materia trattata, sia per il valore politico del voto, fonte parlamento.openpolis.it) ultimamente sono stati: ASSENTE, ASSENTE, ASTENUTO, ASTENUTO, ma si trattava di decisioni non importanti come il Disegno di legge sul Bilancio 2013, la Legge di stabilità 2013, il Decreto sviluppo bis, i tagli alla politica e controllo delle spese regionali…”cosucce” insomma. Però lo sai che ha fatto invece interessantissimi interventi ed interrogazioni parlamentari su questioni strategiche per il nostro paese……e non mi riferisco ovviamente solo al pericolosissimo “blog altamente diseducativo”…. Le news, sempre sul sito parlamento.openpolis.it, riportano le ultime sue attività da parlamentare e così ho potuto leggere che il 12 dicembre ha fatto ben due interventi per evidenziare l’insufficienza delle risorse previste dalla legge di stabilità per il fondo per il finanziamento della partecipazione italiana alle missioni internazionali di pace (così si chiamano…….); lui ha richiesto che il fondo venga rifinanziato con altri 300 milioni di euro perchè la legge di stabilità prevede un suo incremento di solo un miliardo di euro…la sua richiesta è motivata peraltro dalle esigenze finanziarie connesse in particolare all’ “acquisto dei sistemi d’arma” per la missione in Afghanistan ….Oggi Obama ha affermato che la missione in Afghanistan è quasi finita, ma sono convinta che Holzmann si farà sentire…
    Concludendo, per me nella sua attività di parlamentare una cosa utile sicuramente l’ha fatta, è infatti riuscito ad aumentare la visibilità del tuo interessante blog

  9. Mah, secondo me esageri l’importanza della visibilità di questo umile blog.
    Comunque sarebbe interessantissimo un bel duello dialettico Obama VS Holzmann: secondo me i due si equivalgono in quanto a abilità dialettica, un discorsettino come quello di insediamento alla presidenza degli Stati Uniti fatto da Obama, Giorgione lo improvvisava in un attimo e gli veniva pure meglio, che credi?
    Già me lo vedo, lì sul palco, a contrastare l’idea del presidente USA di ritirarsi dall’Afghanistan. Potrebbe anche rispolverare la battuta di quello che, fino a ora (o forse ancora ora, chissà), era il suo mentore nonché guida intellettuale: Maurizio Gasparri (hai capito, Stefania, il livello eccelso cui ci troviamo di fronte? Uno che ha come guida Gasparri, ti pare uno da trattare con superficialità? Macché, dovremmo sciacquarci la bocca ogni volta che lo nominiamo, altroché!).
    La battuta, te la ricordi? “Con Obama alla presidenza, Al Qaeda può esse’ più contenta”. Ts ts, lo distruggerebbe in un attimo; magari potrebbe anche riciclare la battutina del Berlusca, dicendo che comunque lui lo invidia perché è più abbronzato”. Stefania, ma ti rendi conto di quali vertici dell’intelletto umano stiamo sfiorando? Dovremmo avere un po’ più di rispetto, dovremmo.
    Tra i vertici dell’attività politica di Holzmann, però, accanto a quelli da te citati, non dimenticherei il voto, assieme ad altri 313 deputati, per sollevare il conflitto di interessi sul caso Ruby. 314 deputati che, implicitamente, avvalorano la storia sulla nipote di Mubarak e, implicitamente, affermano che è giusto che la legge non sia proprio uguale per tutti. Ecco, questa è sicuramente la cosa più importante che hanno fatto, direi.




Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: