Il cinepanettone

fratelli

Due note semiserie:

1. Ho imbarcato Massimo Boldi, di cui ignoro le tendenze politiche, in questa accozzaglia politica (come altro definire un partito formato da qualcuno che si dichiara deluso dal berlusconismo ma che appoggia il partito che propone la premiership di Berlusconi?). Mi scuso preventivamente (se si sentisse per ciò offeso) per questo atto arbitrario. Ma ci può essere un cinepanettone senza Massimo Boldi?

2. A Giorgia Meloni (di gran lunga l’unica figura politica del terzetto per me meritevole di stima politica) è toccata la parte di Sabrina Salerno. Personalmente, aborro l’uso del corpo delle donne fatto dalla cultura maschilista dominante (che Silvio Berlusconi ha incarnato in maniera ineguagliabile). Ma nel cinepanettone c’è sempre la “bonazza” di turno, anche qui doveva essercene una. Ovviamente mi scuso in anticipo per avere accostato Giorgia Meloni a un personaggio così distante dai suoi (e dai miei) ideali.




    Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: