Cacasenno

f49303dd42c5ba62a334cfabc3794bce

E unoe duee tre! GAME OVER

Annunci

  1. Il PdL di Bolzano non finisce mai di stupire. Oggi, sull’Alto Adige, si riporta il comunicato di “una trentina di iscritti”, che, a nome del partito (evidentemente i trenta lo rappresentano in toto…), confermano la fiducia a Bertoldi (http://altoadige.gelocal.it/cronaca/2013/05/23/news/il-pdl-altoatesino-su-bertoldi-ha-sbagliato-ma-merita-fiducia-1.7116718). Notare l’attacco:

    Nessun dirigente del Pdl Alto Adige ha sfiduciato Alessandro Bertoldi nella sua qualità di Commissario provinciale. Ricordiamo che Bertoldi si è scusato subito per ciò che ha scritto ammettendo tutte le sue colpe e chiedendo immediatamente scusa, prassi poco abituale nella politica d’oggi.

    Confermo l’impressione: i comunicati stampa glie li scrive, probabilmente, il carlino della Biancofiore. Loro ricordano che Bertoldi “si è scusato… chiedendo immediatamente scusa”. Notevole.
    E poi non è nemmeno vero che “si è scusato immediatamente”, anzi, nell’immediato ha ribadito le sue posizioni (lo dicono chiaramente gli articoli sopra linkati).
    Ovviamente poi le “scuse” di ‘sti qui non possono mai essere scuse vere (chessò: Scusate, ho detto una troiata). Eccoli lì a cercare il motivo di una frase così infelice in “uno sfogo dettato dalla rabbia del momento causata dai pregiudizi riscontrati in Germania nei confronti del popolo italiano”. Capito? Uno, che è coordinatore del partito, va in Germania, percepisce, chissà come, che c’è razzismo contro gli italiani, e allora è giustificata la sua rabbia. Rabbia, notare. Mah…
    La consolazione è che, forse, alle prossime elezioni davvero scompariranno anche questi qui.

  2. WOW! Ormai la notorietà è internazionale: il quotidiano germanico Bild riprende la storia di Bertoldi, lo definisce “perdente” e “clown di seconda generazione”.
    http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/trentino/2013/05/24/Insulto-tedeschi-pidiellino-Bild_8759632.html
    Complimenti al giovane coordinatore per la fama raggiunta.

  3. E complimenti per i gradi nell’esercito di Silvio, conquistati sul campo: http://www.salto.bz/it/article/28052013/e-nato-lesercito-di-silvio




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: