Posts Tagged ‘bolzano’

mao_istituz

Questa volta il titolo PdL=Partito dei Linguisti non lo posso fare. Anche se, a dire il vero, stando al blog personale di Mauro Minniti, pare che faccia ancora parte del PdL (ci tengono proprio a una seria comunicazione online, questi politici!). Però Mauro Minniti è da sempre un esponente di punta dei partiti (visti i cambi di nome, bisogna usare il plurale) che a Bolzano dicono di difendere l’italianità. E sono spesso proprio loro, ahiloro!, a cadere sulla lingua italiana. Continua a leggere »

berlusconi-biancofiore-carlino

Faccio una ipotesi: i comunicati stampa glie li scrive il carlino, alla Biancofiore. Estrapolo le sue parole virgolettate da un articolo del quotidiano Alto Adige. Commenti o correzioni non ne faccio; tranne notare che coloro che da anni si ergono a difensori dell’italianità dell’Alto Adige dovrebbero porsi per prima cosa il problema della correttezza della propria lingua. Continua a leggere »

Saltiamo!

illustration_by_nadia_dpitaler

Una nuova piattaforma di informazione non può che portare una ventata di aria fresca. Auguri al nuovo portale (www.salto.bz/it/) e a chi lo anima. Continua a leggere »

mussolinicesso

BOLZANO – Intervista shock a Michaela Biancofiore: “Mussolini è stato un grande uomo. Ha portato i cessi in tutti i masi”. E conclude: “I Sudtirolesi dovrebbero ringraziarlo: dopo avere ingurgitato olio di ricino, non si ghiacciavano più le chiappe dovendo andare fuori”.

Continua a leggere »

Ore d’angoscia

Stressed woman

Apprendo con apprensione dall’Alto Adige on line (qui) che la lista alla Camera dei Fratelli d’Italia a Bolzano non ha ancora raggiunto le mille firme necessarie. I termini scadono alle 21 di oggi. Continua a leggere »

giorgio_melone

È ovviamente lui: Giorgio Melone.

jpg_5253581

Mauro Minniti, che fino a oggi dovrebbe ancora essere Presidente del Consiglio della Provincia di Bolzano (ha dichiarato nei giorni scorsi che si sarebbe dimesso il 31 dicembre), forse si troverà a breve in imbarazzo. Continua a leggere »

holzmann_solo

“Holzmann lasciato solo dal suo gruppo”, titola oggi un articolo del quotidiano Alto Adige (qui). Che dà conto di una riunione con il “gruppo storico”, nella quale il deputato si sarebbe trovato con “un pugno di mosche” facendo la conta di chi sarebbe disposto a seguirlo nel movimento di Ignazio La Russa. Continua a leggere »

segno-cinese-bue

Grande visibilità, anche sulla stampa nazionale, hanno avuto in questi giorni le dichiarazioni rilasciate a un programma radiofonico da Michaela Biancofiore (qui l’articolo dell’Alto Adige). E si registrano, ovviamente, anche le reazioni di un suo collega di partito, che pare essersi specializzato nella materia: Giorgio Holzmann. Continua a leggere »

Gli amici si riconoscono nel bisogno. E ancora una volta GattoMur si dimostra il miglior amico del PdL bolzanino.

Dopo avere (in tempi non sospetti, verrebbe da dire) nel novembre 2010 assicurato una boccata di ossigeno al partito con la proposta della “stategia della quaglia” al primo congresso della rifondazione del Popolo delle Libertà (qui); dopo essere stato il talent scout di due volti nuovi candidati per le elezioni comunali (Margio Holzin e Gioio Tagman), che hanno animato una finale con televoto mozzafiato (qui), che ha  smentito definitivamente lo stereotipo di “partito padronale” che i nostri nemici comunisti amano cucirci addosso da un ventennio; dopo avere lanciato la proposta del miglior candidato possibile per il congresso provinciale che avrebbe dovuto tenersi alla fine dello scorso anno (qui); di nuovo ho l’onore di proporre un ottimo candidato per le primarie territoriali che si terranno a breve. Continua a leggere »